Giuliana Sanvitale

Giuliana Sanvitale, di Giulianova, laureata in Lettere presso l’Università di Urbino con una tesi su Salvatore Di Giacomo e la poesia napoletana, sotto il rettorato del Magnifico Rettore Carlo Bo, ha insegnato per un quarantennio presso vari ordini di scuole. Si è cimentata nella stesura di recensioni e relazioni, ha tenuto brevi conferenze e curato Laboratori di Poesia nelle scuole e corsi di aggiornamento sull’Ermeneutica. Un suo adattamento dell’Epistolario di Leopardi è agli atti presso il Centro Nazionale di Studi Leo­pardiani di Recanati.
Ha vinto, a livello nazionale ed internazionale, oltre diciotto primi premi, sia per la poesia che per la narrativa, numerosi secondi e terzi premi, medaglie d’oro, d’argento, medaglia del Presidente della Repubblica, premi speciali della giuria, menzioni d’onore. Sue opere sono inserite in numerose Antologie e Riviste letterarie fra le più prestigiose d’Italia.
Ha pubblicato le sillogi E le donne… (premio D’Annunzio, 2002), Acquaria (2° premio “Poesia & Rete” di Trapani; 2° premio internazionale “G. Recchiuti” di Teramo, 2006), Frammenti e Aforismi (1° premio “Il suono del silenzio” Como, 2004).
Nel 2004 ha pubblicato il romanzo autobiografico I cibi della memoria, finalista a Massa Carrara e a Basilea.
Nel gennaio 2008 ha pubblicato il libro di poesie Treno in corsa – Treno in sosta per la casa editrice Andromeda (4° premio internazionale a Basilea; 1° premio internazionale “G. Recchiuti” di Teramo, 2009).
Nel dicembre 2009 ha pubblicato presso la casa editrice Ricerche & Redazioni il romanzo Angeli, il cui nucleo iniziale nel 2005 aveva vinto il 3° premio internazionale di Basilea. Nel 2010, l’intero romanzo ha vinto ex equo il 1° premio internazionale di Basilea.
Nel maggio 2007 ha ricevuto il “Premio Donna città di Teramo” per la Letteratura e la Poesia ed è stata definita “una delle più interessanti espressioni della cultura contemporanea abruzzese”.
A gennaio 2008 ha vinto il primo premio nel concorso letterario “Racconti delle donne abruzzesi” alla Regione col racconto “L’Assenza”.
È inserita nell’Antologia MediaLibro dell’Albo degli scrittori, fa parte dei “Poeti on line”, ha un sito Internet in Poeti e Poesia e in Literary ed ha ricevuto la nomina di “Socio
Onorario dall’Associazione degli Scrittori Italiani”.
Dal 2004 al 2009 ha insegnato presso l’Università della terza età e del tempo libero di Giulianova.

Bibliografia Duende:

- Schegge di vita
- Rosa
- Oltre le nuvole
- Tesse Penelope parole
- America! e altri racconti
- Come naufrago
- Più in là l'approdo